La mamma e la mamma…bis

Sarai un bambino molto fortunato. Avrai una mamma e una mamma bis. E non capita a tutti di avere ben due mamme. Mi piace chiamarla “mamma bis”, perché in tutte le circostanze e situazioni è esattamente una mamma, ma è bis perché due è sempre meglio di uno, no?

Ma veniamo a noi: ieri io e la tua mamma bis (adesso posso scriverlo senza altre spiegazioni e senza far troppo sorridere chi legge) abbiamo letto alcune pagine di un bellissimo libro in cui Piero e Alberto Angela raccontano come nasce e si sviluppa la vita durante i 9 mesi di gestazione, e come cambia il corpo e la vita di una futura mamma.

Abbiamo scoperto cose molto interessanti, altre che non sapevamo e altre ancora che invece ci sono sembrate quasi scontate.

E’ stato molto bello iniziare a entrare in questo mondo e spero avremo modo e occasione di farlo sempre più spesso. Ci aiuta a capire meglio come andranno le cose e ci prepara a ciò che accadrà.

Intanto, come sai, per me è importantissimo continuare a pensare agli obiettivi più immediati e imprescindibili da cui dipendono tutti i programmi futuri. A giugno voglio fare gli ultimi due esami universitari, per poi pensare solo alla tesi, che voglio fare sicuramente entro l’anno.

Poi un’altra importante novità: la mamma bis ha trovato un nuovo posto di lavoro. Ha iniziato da un paio di settimane e sta imparando tante cose nuove. Il posto è un po’ distante da casa (circa 40 minuti), ma la distanza è ben tollerata se il lavoro è buono e se il clima è piacevole. Incrociamo le dita e speriamo bene.

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.